Radiologia digitale 3D

DIAGNOSI PIÙ ACCURATE E TRATTAMENTI PIÙ PRECISI CON TC CONEBEAM (CBCT).

È un esame radiologico tridimensionale della mandibola, della mascella, delle articolazioni temporomandibolari e dei seni mascellari.
Negli ultimi anni è stato introdotto un nuovo esame radiografico tridimensionale che ha soppiantato la TAC convenzionale per la enorme precisione e la minima dose radiante. La tecnologia Cone Beam utilizza un fascio di raggi x di forma conica che consente di acquisire un ampio volume con notevole riduzione di dose di radiazioni a cui si espone il paziente rispetto ai sistemi TAC convenzionali (circa 30-60 volte inferiore ad una convenzionale TAC).
L’ esame viene eseguito in piedi in modo del tutto simile al l’esecuzione di una panoramica eliminando la sensazione di claustrofobia delle TAC eseguite all’ospedale.
Dall’esame si ottiene un’immagine tridimensionale delle basi ossee che può essere visionata immediatamente sullo schermo del computer. Ogni parte anatomica rilevata risulta misurabile e analizzabile con una corrispondenza pressoché totale.
Il software permette di colorare ed evidenziare il percorso dei nervi al fine di meglio comprendere i rapporti di questo con denti o gli impianti. Questo è importante quando si devono togliere i denti del giudizio o si devono inserire impianti in regione mandibolare.
È possibile analizzare lo stato di salute dei seni mascellari e cioè se sono in preda a processi infiammatori cronici. Questo è particolarmente importante quando si devono posizionare impianti in regione mascellare.
È possibile esaminare se vi siano alterazioni patologiche ossee delle articolazioni temporomandibolari per capire se sia possibile risolvere particolari dolori, acufeni e ronzii.
È possibile eseguire diagnosi di fratture di radici, presenza di canali accessori che determinano formazione di granulomi.
Implantologia integrata.
Grazie alla tecnologia di cui è dotato lo studio è possibile, sulla base dell’esame volumetrico tridimensionale Cone Beam, interfacciarlo con una scansione ottica dell’area da trattare con lo scanner Omnicam del Cerec. In questo modo si può sovrapporre il progetto virtuale del o dei denti da sostituire con la Cone Beam così da posizionare l’impianto nella posizione più idonea dal punto di vista estetico e funzionale.
Grazie al software Simplant e Inlab si è in grado infine di sviluppare e produrre guide chiamate dime chirurgiche per guidare l’operatore nel posizionamento dell’impianto esattamente come programmato a computer riducendo tempi operatori e imprecisione dell’inserimento in tutta sicurezza per il paziente.
“Conclusione. Cone Beam è un esame indispensabile nell’odontoiatria moderna che permette diagnosi più accurate, pianificazioni implantari precise ed estrazioni sicure.
Le radiazioni sono minimali e non determina problemi di claustrofobia.”

1-2
call2

Contattaci

Per fissare un appuntamento o chiedere informazioni clicca qui, oppure:
Email: info@studiomeneghini.com
Telefono: 0375 830525

Orari di apertura

Dal Lunedì al Venerdì (orario continuato):
dalle ore 09:00 alle ore 19:00.
Il Sabato:
dalle ore 09:00 alle ore 13:00.